Sabato, 22 Lug 2017
Altre esenzioni PDF Stampa E-mail
Esenzione per invalidi di servizio

Occorre la stessa documentazione degli esenti per patologia, tranne che per il certificato dello specialista ASL, sostituito dal decreto ministeriale con la copia autentica, oppure portare in visione l’originale e la relativa fotocopia, o l'attestato dell'amministrazione di appartenenza, che certifichi l'invalidità per l'anno in corso.


Esenzione per invalidi di guerra

Occorre un documento di identità valido, la tessera sanitaria, il codice fiscale, il Modello 69 in copia autentica, attestante l'invalidità di guerra o l'originale in visione più la fotocopia.


Esenzione per invalidi civili superiori a due terzi

è necessaria la stessa documentazione dell’esenzione per gli invalidi di guerra, tranne che per il Modello 69, sostituito dal verbale di invalidità in copia autentica o dall'originale in visione più la fotocopia.

Esenzione per infortunati sul lavoro

Nel caso di esenzione per infortuni sul lavoro, occorre un documento di identità valido, la tessera sanitaria, il codice fiscale e l'attestato INAIL in copia autentica, oppure l'originale in visione più la fotocopia.
Nel caso in cui l'interessato non può recarsi personalmente agli sportelli della ASL, é possibile delegare una persona di fiducia che esibisca la documentazione scritta, i documenti indicati per le varie esenzioni e il documento di identità valido del delegato stesso.
 

downloadreferti